Passato e futuro nella ricerca sulla scrittura

Attendibilità in grafologia e nella ricerca sulla scrittura

E’ da poco uscito il libro Handwriting Research: Validation & Quality edito dall’IHS Institute for Handwriting Sciences. Lo scopo di questo volume è di riunire differenti saggi intorno al concetto di validazione nello studio della scrittura. Gli autori provengono da realtà di ricerca di tutta Europa.

All’interno, un mio contributo sul concetto di attendibilità, condizione preliminare di ogni valutazione sulla validità nello studio della scrittura. E’ un argomento molto sentito (da me, almeno) e raccontato a partire dalla storia della grafologia italiana ed estera fino ad arrivare alle nuove possibilità date dalla tecnologia riguardo alla capacità di acquisizione e trattamento del movimento grafico. L’attendibilità (con le sue implicazioni, es: i criteri di misurazione e la nomenclatura standardizzata) è conditio sine qua non di qualsiasi discorso sulla validità… ma spesso snobbata in favore di quest’ultima che – in quanto “punto di arrivo” – esercita sicuramente più attrattiva in chi ne parla. Peccato che si rischiano di costruire castelli privi di fondamenta.

The book contains twelve articles on the scientific research of handwriting with the focus on the validation of handwriting psychology and forensic analysis. The articles were written by different scientist from several countries – Switzerland, Germany, Italy, Czech Republic, Poland, and Ukraine. They cover a wide spectrum of methods and approaches starting from the phenomenological view and finishing with artificial intelligence algorithms.

 

Your Turn To Talk

Leave a reply:

Your email address will not be published.